CercaWebcamMeteoImpianti
NEWS
TOUR DE SKI
indietro
Pubblicato il: 07.01.2024
TOUR DE SKI SUL CERMIS A STELLE E STRISCE
LAUKLI E DIGGINS SUPERWOMEN IN VAL DI FIEMME

Jessie Diggins conquista il suo 2° Tour de Ski in carriera
Sophia Laukli fa il colpaccio sul Cermis: la Final Climb è sua
Heidi (Weng) “ti sorridono i monti” a metà, la norge è 2.a
Caterina Ganz chiude la tappa in top20: la fiemmese è 18.a

È una Val di Fiemme a stelle e strisce quella della Final Climb al femminile, con la statunitense Jessie Diggins a conquistare per la seconda volta in carriera la vittoria al Tour de Ski e la connazionale Sophia Laukli ad incoronarsi campionessa di tappa sull’Alpe Cermis.

Oggi la 10 km TL femminile, ultimo appuntamento del Tour, scatta alle 15.45 da Lago di Tesero e con il ritmo sostenuto imposto dall’austriaca Teresa Stadlober raggiunge in fretta le pendici della pista Olimpia III del Cermis. Comincia la scalata dell’Alpe e le prime posizioni del gruppo sono occupate tutte da grandi nomi: Sundling (SWE), Karlsson (SWE), Claudel (FRA), Diggins (USA) e Weng (NOR). Al passaggio dal km 6.8 sono Sophia Laukli ed Heidi Weng le due che appaiono più in forma, con la veterana “norge” che si mette a tirare in testa al gruppo sui primi impegnativi tornanti. La Weng divora le rampe iniziali e il suo ritmo serrato miete le prime vittime nel gruppo delle migliori. Spinte dal costante incitamento dei tifosi assiepati sull’Alpe, fra i rintocchi dei campanacci e lo sventolare delle bandiere, le atlete scalano una a una le erte della ‘Monster Bakken’: Weng è lanciata in una vera e propria arrampicata anche della classifica generale del Tour, ma giunta alla direttissima del Cermis è la statunitense Laukli a rilanciare l’azione. Weng (classe 1991) non tiene il passo della giovane Laukli (classe 2000) che punta dritta all’arrivo di Doss dei Laresi, stazione intermedia dell’Alpe Cermis. Dopo 38’16”5 è la statunitense a vincere la settima e ultima tappa del Tour de Ski 2023/2024, e precede la Weng di 17”. Terza di giornata la francese Delphine Claudel, autrice di una prova che la porta a chiudere il Tour in top10. L’americana Diggins, ottima calcolatrice, ha controllato la situazione, e col suo pettorale oro brilla sul gradino più alto del podio del Tour de Ski, in compagnia di una Weng capace di recuperare 2 posizioni in classifica e chiudere 2.a, e di una Niskanen che lascia fuori dalle prime tre posizioni le atlete svedesi, che fino a ieri occupavano due terzi del podio. Chiudono il Tour rispettivamente 4.a, 5.a e 6.a Karlsson, Sundling e Svahn.

Nella top20 di giornata la portacolori azzurra Caterina Ganz, con la fiemmese che giunge 18.a sul Cermis e chiude un Tour travagliato.

Dopo le mille emozioni del Tour de Ski, la Coppa del Mondo guidata ora dai neo-vincitori del Tour Jessie Diggins (1402 punti) e Harald Oestberg Amundsen (1302 punti) riprende le sue tappe regolari con Oberhof, in Germania (19-21 gennaio). L’arrivederci in Val di Fiemme è al prossimo gennaio, sarà tempo di preolimpiche.

© Newspower

Potrebbe interessarti
FESTA DEGLI ATLETI 2024
22.04.2024
PASSERELLA DI CAMPIONI IN VAL DI FIEMME NON SOLO SCI COL COMITATO FIEMME WORLD CUP
09.04.2024
SKIRI PASSA IL TESTIMONE A TINA E MILO IN VAL DI FIEMME ATMOSFERA OLIMPICA
17.02.2024
TINA E MILO ARRIVANO IN VAL DI FIEMME SABATO L’INCONTRO CON LE MASCOTTE DI MILANO CORTINA 2026
14.01.2024
TINA E MILO DA SANREMO ALLA VAL DI FIEMME
09.02.2024
LE MASCOTTE DELLE OLIMPIADI E PARALIMPIADI DI MILANO CORTINA 2026 AL FESTIVAL DI SANREMO
07.02.2024
VAL DI FIEMME “NORDICA” E OLIMPIADI UN ULTERIORE PASSO IN AVANTI
29.01.2024
IL TOUR DE SKI È… LA VAL DI FIEMME L’ALPE DEL CERMIS GIUDICE SEVERO
07.01.2024
LA RAMPA DI NOROY (NOR) E KOWALCZYK (POL)
07.01.2024